Processo

Processo legale

processoL’articolo VI della Dichiarazione Americana dei Diritti e dei Doveri dell’Uomo, dichiara che “Ogni persona ha il diritto di costituire una famiglia, elemento fondamentale della società e di ricevere perciò protezione”. Come possiamo osservare, negli Stati Uniti esiste il diritto alla costituzione e alla protezione della famiglia. (per saperne di più)

Le cliniche

Le cliniche di riproduzione assistita statunitensi godono di una lunga esperienza nell’aiutare le persone che desiderano formare una propria famiglia con la gestazione per sostituzione e altri procedimenti di procreazione. Le cure offerte ai futuri genitori per la riproduzione sono eccezionali e si rivolgono a tutti senza fare eccezioni. (per saperne di più)

Donazione di embrioni. Adozione di embrioni

La donazione di embrioni è un procedimento grazie al quale i pazienti decidono di “adottare” embrioni provenienti da altre coppie che si sono sottoposte con successo a tecniche di riproduzione assisitita e che decidono di donarli a persone che hanno necessità riproduttive. Se la donazione degli embrioni è in forma anonima la somiglianza dei tratti, gruppo sanguigno e RH non sempre sarà possibile. Se al contrario, le parti decidono di farlo in forma aperta, i futuri genitori potranno accedere a maggiori informazioni su di loro. (per saperne di più)

Madri surrogate

E’ questa una tecnica che prevede la stimolazione ovarica della donna e, in seguito,  l’estrazione degli ovuli che sono fecondati con gli spermatozoi del padre, per permettere così la formazione degli embrioni. Questi embrioni vengono poi impiantati nel ventre in affitto: in questo caso si procede alla fecondazione in vitro (FIV) con gli ovuli della madre biologica e con gli spermatozoi del padre scelto o con l’aiuto di donatori. (per saperne di più)

Donatore di sperma

Anche i donatori di sperma offrono la possibilità di essere madri a donne single o coppie di  donne che desiderino concepire un bambino. In questi casi la maggioranza delle banche del seme offre informazioni sul donatore, comprese quelle caratteristiche come l’altezza, il peso, la razza, colore degli occhi e colore dei capelli. Queste informazioni sono molto simili a quelle che si offrono a chi deve scegliere una donatrice di ovuli. (per saperne di più)

Altri professionisti

I processi di riproduzione assistita richiedono che tutte le parti che intervengono nel processo, cioè donatrice di ovuli, madre surrogata e futura famiglia, possano consultare psicologi specializzati al fine di poter ottenere relazioni favorevoli. Disporre delle corrispondenti relazioni psicologiche favorevoli è un requisito obbligatorio per proseguire con il processo di maternità. (per saperne di più)

Scelta del sesso (PGD)

Una coppia può optare per questa scelta al fine di  evitare alcune malattie genetiche o per favorire un equilibrio famigliare. Prima dell’inseminazione degli ovuli, ha luogo una selezione degli spermatozoi, i quali determinano il sesso della discendenza: si separano quelli con cromosoma X (femminile) da quelli con cromosoma Y (maschile). (per saperne di più)

Donatrici di ovuli

Al contrario delle madri surrogate, le donatrici di ovuli apportano il 50% del patrimonio genetico del futuro bambino, perciò i requisiti sono sottoposti ad una più attenta selezione
da parte delle agenzie, che hanno a disposizione una gran quantità di profili di ogni tipo,  così come una molteplicità di possibili combinazioni interraziali. (per saperne di più)

^